Home » Rinascimento Genova » MANIFESTO DEL COORDINAMENTO RINASCIMENTO GENOVA

Il crollo del ponte Morandi è la tragica metafora della fine di un’epoca: quella della crescita “infinita” basata sul cemento, sul trasporto su gomma, sui combustibili fossili.

Da queste scelte senza futuro si può uscire realizzando un nuovo Rinascimento di Genova che potrebbe diventare modello virtuoso per tutto il Paese.

In discussione ci sono le nuove modalità di gestione e movimentazione di merci e di persone, i nuovi rapporti tra Porto e Città, la “grandissima opera” di messa in sicurezza di ponti, abitazioni, torrenti, colline, il rifiorire di arti, mestieri, competenze, l’attenzione quotidiana al benessere della popolazione.

Dovranno essere messi in discussione anche i dovuti risarcimenti, in termini di riqualificazione ambientale e sociale, ai quartieri sacrificati alla crescita e alla localizzazione di attività inquinanti, comprese quelle dismesse da tempo o in via di dismissione.

L’adesione al Coordinamento Rinascimento Genova è aperta a tutti coloro che, in forma associata o singola desiderano costruire il Rinascimento di Genova, con l’apporto di idee, progetti, critiche costruttive, iniziative.

Obiettivo è di realizzare una rete attiva di cittadini in grado di scambiare idee, informazioni, progetti, formata da tutti i soggetti presenti sul territorio che operano per la difesa dei beni comuni, a cominciare dalla salute e dal bene essere della comunità.

Obiettivo della rete è di ottenere una massa critica pensante, in grado di incidere sul processo decisionale del governo locali, regionale, nazionale, indirizzandoli verso scelte che garantiscano, a tutti, sviluppo durevole e sostenibile, in equilibrio con le risorse del Paese e del Pianeta.

L’Ecoistituto Reggio Emilia- Genova, in accordo con i suoi obiettivi statutari (https://ecoistitutorege.it/documenti) e in collaborazione con i soggetti che aderiranno al questo Manifesto, metterà a disposizione del Coordinamento Rinascimento Genova le competenze multidisciplinari dei suoi iscritti, gli strumenti di divulgazione multimediale di cui dispone e collaborerà all’organizzazione e alla divulgazione degli incontri pubblici finalizzati all’approfondimento delle complesse tematiche in campo.

Genova 11 dicembre 2019

E’ possibile seguire i lavori del Coordinamento RI-GE attraverso:

Gruppo Google: https://groups.google.com/forum/#!forum/rinascimento-genova

Gruppo Facebook Rinascimento Genova https://www.facebook.com/groups/263920857587629/

Canale YouTube Rinascimento Genova: https://www.youtube.com/channel/UCNxUEP50IXKPh0bmP53Rbww/featured

I principali documenti prodotti dal coordinamento RI-GE sono scaricabili qui:

https://ecoistitutorege.it/rinascimento-genova

ADESIONI

Gruppi, Comitati, Associazioni che hanno  sottoscritto

il Manifesto Rinascimento Genova:

– Attac Genova

– Altra Liguria

– Progetto Genova

– Gruppo FB “ Meno rumore, meno fumo, più lavoro da porto Prà”

– Gruppo FB “ Mai più odori di gas a Multedo”

– Comunità FB “Salute e Ambiente nel ponente genovese”

– Ecoistituto Reggio Emilia – Genova

– Altro Consumo 

– Medici per l’ambiente Liguria

– Comitato Tutela Ambientale Centro-Ovest

– Comitato Liberi Cittadini di Certosa

– Comitato di Cittadini e Utenti Metano Gavette -Val Bisagno.

– Circolo Arci Zenzero

– Comitato Gino Benazzi

– Comitato Tutela Ambientale Genova

Il Manifesto ha avuto ottantadue adesioni personali

La pagina FaceBook  “Rinascimento Genova Forum di discussione” ha 625 membri